National Geographic realizza una CritterCam più piccola e più leggera grazie alla stampa 3D - QuickParts
national geographic 3d printed crittercam

National Geographic realizza una CritterCam più piccola e più leggera grazie alla stampa 3D

National Geographic realizza una CritterCam più piccola e più leggera grazie alla stampa 3D

“In pochi giorni abbiamo ricevuto i pezzi stampati in 3D SLS. La creazione di pezzi prodotti direttamente in digitale ci ha permesso di risparmiare tempo grazie alla possibilità di installarli immediatamente e risparmiare denaro, senza la necessità di effettuare lavorazioni.”

La Crittercam è stata concepita e inventata dal biologo marino e regista Greg Marshall. National Geographic ha introdotto la prima generazione di Crittercam nel 1987, apportandovi in seguito costanti migliorie. La Crittercam è stata utilizzata nel film “La marcia dei pinguini”, nella serie TV di National Geographic “Wild Chronicles” e in molti altri DVD di National Geographic.

La Crittercam è uno strumento di ricerca progettato per essere indossato da animali selvatici. Combina la registrazione video e audio con una raccolta di diversi dati ambientali, come profondità, temperatura, velocità e accelerazione, e crea persino profili tridimensionali di creature marine in immersione.

Questi sistemi compatti consentono agli scienziati di studiare il comportamento degli animali senza l’interferenza di un osservatore umano. Combinando dati reali con immagini avvincenti, la Crittercam porta il punto di vista dell’animale alla comunità scientifica e trasmette un messaggio di conservazione al pubblico televisivo mondiale.

Il problema

Con questa nuova versione, Greg Marshall e il suo team volevano rendere la Crittercam ancora più piccola e più leggera, e incorporare le ultime tecnologie sia per l’audio che per il video, consentendogli così di essere più robusta. Per giungere a questo, dovevano pensare fuori dagli schemi. Decisero che un pezzo realizzato con tecnologie SLS sarebbe servito a più scopi e avrebbe consentito loro totale libertà di progettazione. Lo strumento doveva sostenere e centrare la scheda controller già collegata alla piastra posteriore e fungere da struttura di supporto per il montaggio della telecamera.

La soluzione

Conoscendo già Quickparts ed essendo molto soddisfatto del suo servizio clienti, National Geographic ha caricato i propri file sul loro sito web. In pochi minuti sono stati in grado di quotare e acquistare i pezzi in modo da poterli avere in mano il prima possibile.

national geographic 3d printed crittercam

“In pochi giorni abbiamo ricevuto i pezzi stampati in 3D SLS”, ha affermato Marshall. “La creazione di pezzi prodotti direttamente in digitale ci ha permesso di risparmiare tempo grazie alla possibilità di installarli immediatamente e risparmiare denaro, senza la necessità di effettuare lavorazioni. Il valore aggiunto dell’utilizzo del processo di stampa 3D ci consente di migliorare costantemente le nostre attuali Crittercam e di prepararci a ridurre i costi delle versioni future.”

I vantaggi

“Quickparts è sempre stata in grado di fornirmi rapidamente preventivi e pezzi, ma il motivo per cui continuo a rivolgermi a questa azienda è la mia soddisfazione per il livello del suo servizio clienti. Altri si facevano problemi a chiedere, mentre il team di Quickparts non esita a contattarmi quando servono chiarimenti, e io lo apprezzo molto” ha detto Greg Marshall, biologo marino e regista. “Dopo aver finito di parlare con loro, mi sento a mio agio sapendo che otterrò pezzi di qualità in tempi rapidi.”

Serve aiuto? Siamo a disposizione

La nostra rete di assistenza On demand è sempre a tua disposizione

USA: +1 931 766 7290
France: +33 (0) 2 43 52 04 37
Germany: +49 (0) 6073 689 6000
Italy: +39 0121 390310
United Kingdom: +44 (0) 1494 479 690

Contatta uno dei nostri uffici per discutere del tuo prossimo progetto.

E-mail
Torna su